Curone

Famiglia decorata con il titolo di

Visconti

origine

Piemonte

corona visconte

Antica e Nobile Casata decorata con l’antichissimo titolo di Visconte, dal latino Vicecomes. Sin dai tempi più remoti della prima dinastia dei Re di Francia si conoscevano i Visconti, e se ne fa menzione nel cap. 36 della legge degli Alemanni. Essi orano in origine commissari eletti dai Conti per governare in loro nome nelle provincie dalle quali que­sti ultimi erano assenti. Nella legge dei Longobardi sono chiamati Ministri Comitum, o nei Capitolari di Carlomagno Vicarii Comitum. Non fu che sul principio dalla terza stirpe che i Visconti, incoraggiati dall’esem­pio dei Duchi e dei Conti, si resero quasi in­dipendenti e la loro dignità divenne eredi­taria. La contea del Poitou era divisa in quattro importanti viscontee, cioè Thouars, Chatellerault, Rochechouart e Brosse; la pri­ma aveva 3000 feudi, dal che si rileva quan­ta fosse la potenza dei Visconti in quell’epoca. Le provincie di Guyenna o di Guasco­gna racchiudevano egualmente un gran nu­mero di viscontee. In Normandia nelle corti dello Scacchiere i Visconti avevano il passo dopo i Conti e si trovavano confusi coi Baroni; non così in Bretagna, ove questi ultimi avevano la precedenza sui Visconti. La Roque però dice che una viscontea doveva possedere due baronie. Nei tempi moderni vi ebbero creazioni di viscontee, i cui proprietari tra­smettevano il titolo ai discendenti maschi e femmine. Quando gli antichi Visconti cessarono di render giustizia a nome dei Conti, furono in questa bisogna sostituiti da altri ufficiali mi­nori che chiamaronsi eziandio Visconti (Co­mitum vice gerentes); nell’isola di Francia però, in Picardía, nell’Angiò, nella Sciampa­gna e in Borgogna erano chiamati Prevosti; Viguiers o Vicarii in Linguadoca, Provenza e Dolfinato; Castellani nel Poitou. Ma questi Visconti non furono che giudici ordinami, e non appartenevano alla nobiltà di razza. Dalla Francia il titolo passò in Inghilter­ra, ove il titolo di Visconte segue immediatamente quello di Conte. Nel secolo passato o nel procedente i Visconti inglesi erano qua­lificati: nobile e potente signore, signoria; avevano diritto di nominar quattro cappellani di tenere un baldacchino nella loro casa; il primogenito di un visconte precedeva tutti i baronetti, ma era inferiore ai baroni. L’i­stituzione dei visconti in Inghilterra risale ad Enrico VI. In Italia furono conosciuti i Visconti nel medio evo come vicari o giudici dei grandi vassalli; in Spagna e Portogallo il titolo fu portato dai Francesi o rimase puramente onorifico. Presentemente in Francia il figlio di un conte porta il titolo di visconte; quest’ultimo è oggidì affatto sconosciuto presso di noi.

linea
Precedente
Successivo

NOBILIUM

La ricerca araldica denominata “Nobilium” si presenta stampata su due preziose carte pergamene vegetali in formato A4, che riportano: una le notizie storiche repertate nei nostri archivi, la descrizione araldica dello stemma ed i titoli e numeri di pagina delle fonti bibliografiche utilizzate al fine della ricerca; l’altra con l’antico stemma a colori della Casata. Le due pergamene sono racchiuse in una elegante cartellina.
EURO 199,00 spedizione compresa

Precedente
Successivo

MONOGRAFIA

La ricerca denominata “Monografia” è un’opera unica e completa, un volume da conservare e tramandare alle generazioni future. Ricerca Storica Araldica Nobiliare della Casata. Accurata descrizione del titolo nobiliare concesso – Accurata e fedele ricostruzione dello stemma a colori Trascrizione delle notizie storiche che hanno dato lustro alla Casata, copia di tutte le fonti bibliografiche utilizzate al fine della ricerca.
EURO 349,00 spedizione compresa

Precedente
Successivo

GRANDE STEMMA

Lo Stemma della Casata in “Grande Formato” (42 X 30 cm.) stampato a colori su una preziosa carta pergamena vegetale. Fedele delineo dell’antico stemma eseguito dai nostri abili miniaturisti, rispettando le ferree regole della disciplina “araldica”. A riprova del bello e del vero, troveremo citato al di sotto del cartiglio che riporta trascritto il cognome, il titolo della fonte bibliografica utilizzata per la ricostruzione dello stemma.
EURO 149,00 spedizione compresa

linea bassa

MODULO ORDINE

linea bassa