linea alta mini

Tanzi

linea bassa mini

Famiglia decorata con il titolo di

Patrizi

origine

Lombardia

corona patrizio

Antichissima e Nobile Casata decorata con l’antico titolo di Patrizi. Il termine Patrizio, deriva dal latino Patricius. Questo titolo, che presentemente corrisponde a quello di nobile d’antica estrazione municipale, deve, al riferir di Dionigi d’Alicarnasso, la sua origine agli Ateniesi, il cui popolo fu separato in due classi “Patrizi e Popolari”. La stessa distribuzione di casto fu stabilita dal fondatore di Roma e i Patrizi avevano un gran numero di privilegi sopra i Plebei, pri­vilegi che furono loro per la maggior parte ritolti dalla legge Pappaea. Ma per avvicinarci al medio evo, che è il campo dei nostri studi, diremo che, l’Im­peratore Costantino istituì una dignità di Pa­trizio o Padre della Repubblica; ma questo era un titolo personale, accordato per favore, e che non dipendeva dall’antichità o dalla notorietà della stirpe. I suoi successori diedero il titolo di Patrizi imperiali ai governatori che mandavano nelle province lontane. Il generale Ezio aveva il titolo di Patrizio; l’aveano gli Esarchi di Ravenna e i Curopalati d’Armenia. Nella decadenza dell’Impero Romano i deboli impera­tori vacillanti sul trono s’intitolarono Patrizi di Roma. Molti dogi d’Amalfi, fra i quali Mastro, figlio di Mansone Foscolo, e alcuni duchi di Napoli e Gaeta, furono decorati del titolo di patrizi imperiali. Il titolo di Patrizio non venne sdegnato da Teodorico re dei Goti, da Odoacre e da Vitige. L’imperatore Enrico III ottenne nella sua coronazione a Roma nel 1046 lo stesso titolo per sé e successori. Una legge emanata in Toscana il 31 lu­glio 1750 divide i gentiluomini delle nobili città di Firenze, Siena, Pisa, Pistoia, Arezzo, Volterra e Cortona in due classi, cioè dei Nobili Patrizi e dei Nobili semplicemente. Col passare degli anni, s’accresce di giorno in giorno il numero di coloro che desiderano conoscere il proprio passato, le gesta e le glorie degli avi. Non a torto, Cicerone, famoso per antica sapienza, lasciò detto:

“Non conoscere ciò che accadde prima che nascessimo,è come rimanere sempre fanciulli”.
linea
Precedente
Successivo

NOBILIUM

La ricerca araldica denominata “Nobilium” si presenta stampata su due preziose carte pergamene vegetali in formato A4, che riportano: una le notizie storiche repertate nei nostri archivi, la descrizione araldica dello stemma ed i titoli e numeri di pagina delle fonti bibliografiche utilizzate al fine della ricerca; l’altra con l’antico stemma a colori della Casata. Le due pergamene sono racchiuse in una elegante cartellina.
EURO 199,00 spedizione compresa

Precedente
Successivo

MONOGRAFIA

La ricerca denominata “Monografia” è un’opera unica e completa, un volume da conservare e tramandare alle generazioni future. Ricerca Storica Araldica Nobiliare della Casata. Accurata descrizione del titolo nobiliare concesso – Accurata e fedele ricostruzione dello stemma a colori Trascrizione delle notizie storiche che hanno dato lustro alla Casata, copia di tutte le fonti bibliografiche utilizzate al fine della ricerca.
EURO 349,00 spedizione compresa

Precedente
Successivo

GRANDE STEMMA

Lo Stemma della Casata in “Grande Formato” (42 X 30 cm.) stampato a colori su una preziosa carta pergamena vegetale. Fedele delineo dell’antico stemma eseguito dai nostri abili miniaturisti, rispettando le ferree regole della disciplina “araldica”. A riprova del bello e del vero, troveremo citato al di sotto del cartiglio che riporta trascritto il cognome, il titolo della fonte bibliografica utilizzata per la ricostruzione dello stemma.
EURO 149,00 spedizione compresa

linea bassa

MODULO ORDINE

linea bassa